Lettura · Recensioni

[Pausa Caffè] Lucy Maud Montgomery – Anna di Avonlea

 

 

annaegilbert

La mia generazione è cresciuta guardando i cartoni animati giapponesi. Una novità assoluta per l’epoca, di cui oggi, 4 Aprile 2017, ricorre il trentanovesimo anniversario della primissima messa in onda di Goldrake su Rete2 (oggi Rai Due).
Fin da subito è stato chiaro che esistessero cartoni animati da maschietto (i robot su tutti) e da femminuccia, i quali consistevano nel raccontare, alla sventurata telespettatrice in erba, le peripezie di una pletora di orfanelle dai grandi occhi e dalle grandi sventure, tutte abbigliate con vestitini ottocenteschi pieni di frizzi e merletti e gale e volant, grandi fiocchi tra i capelli e la lacrima pronta nelle tasche del grembiule.
Che barba, che noia.
Roba che quando mia zia mi diceva “Sta per cominciare Candy Candy, sei contenta?”, io rispondevo “No” e vivevo quella mezz’ora davanti al teleschermo blu come fosse una punizione. Giuro.
C’è sempre stata, però, un’eccezione a questa regola, un paio di romanzi da fanciullina che scivolavano dal prolifico club delle Orfanelle Piagnone:  In Famiglia di Hector Malot, e da Anna dai Capelli Rossi di Lucy Maud Montgomery. Continue reading “[Pausa Caffè] Lucy Maud Montgomery – Anna di Avonlea”

Lettura · Pausa Caffè · Recensioni

[Pausa Caffè] Audrey Caran – Calendar Girl (January)

january

 

A questo punto, ti starai chiedendo se io sia, per caso, impazzita.
La risposta è no. Allora, perché sto recensendo questo libro? Perché l’ho letto. E il motivo per cui l’ho letto è uno di quelli che si dipanano bene davanti ad una tazzina di caffè, sedute al tavolino del bar, o con un bel Latte à la Starbucks, magari a goderci i raggi del sole primaverile su una panchina del parco.
No, non è un pesce d’aprile. Fidati. L’ho letto per davvero.
E dopo la pausa ti spiego perché.

Continue reading “[Pausa Caffè] Audrey Caran – Calendar Girl (January)”

Lettura · Pausa Caffè · Recensioni

[Pausa Caffè] Seconda – 15 Racconti che danno del Tu

seconda-15-racconti-che-danno-del-tu

Ogni promessa è debito. E siccome pare davvero brutto venire meno ai buoni propositi appena enunciati, vediamo di rimetterci in carreggiata prima di subito, e prima che il destino ci metta il suo zampino, again.
Ho intenzione di leggere molto, quest’anno. Te ne ho parlato qui, ricordi?
Forse non raggiungerò i fatidici cento libri – ci ho provato, una volta, col risultato che ricordo solo una manciata di titoli letti – ma voglio vedere quanti, tra romanzi e saggi, riuscirò a macinare in dodici mesi.
Continue reading “[Pausa Caffè] Seconda – 15 Racconti che danno del Tu”